Concentrati sui piccoli villaggi della Grecia per più di autenticità

Image Concentrati sui piccoli villaggi della Grecia per più di autenticità

Di fretta per godersi le spiagge, troppi visitatori lasciano la Grecia continentale per destinazioni che evocano la dolcezza della vita egeo come le Cicladi o Creta. Sbagliato, dal momento che le regioni del Peloponneso, dell'Epiro, del Pelio e della Calcidica racchiudono i paesaggi più belli e i siti culturali più affascinanti del paese, in grado di interessare un grande pubblico, mentre le loro spiagge e piccoli le insenature non hanno nulla da invidiare a quelle delle isole ... I villaggi della Grecia continentale programmati da eDreams sono i seguenti:

Epiro

Aperta al Mar Ionio, l'Epiro;regione montuosa e verde della Grecia continentale nord-occidentale è una destinazione ingiustamente sconosciuta ai turisti. Soprattutto perché è solo 4h30 in auto da Atene e in estate può essere facilmente raggiunto dall'aeroporto situato sull'isola di Corfù. Chi soggiorna in quest'isola potrà accontentarsi dei siti di punta della regione, idealmente situati sulla strada di montagna che conduce a Meteora per visitare la capitale, Ionnina, con la sua ricca eredità ottomana, l'antico sito di Dodone e la regione di Zagoria. Tuttavia, non si può consigliare troppo a coloro che desiderano conoscere meglio la Grecia per soffermarsi lì.

La spettacolare gola di Vikos è una delle attrazioni turistiche più importanti della regione e uno dei luoghi escursionistici più famosi del paese con villaggi pittoreschi e fitti boschi. Non meno di 46 villaggi con case di pietra costruite nel 18 ° e 19 ° secolo ed estremamente ben rinnovate sovrastano queste gole. Alcuni di essi sono stati trasformati in affascinanti pensioni e sono in particolare programmati da Jet Tours e Héliades (villaggi di Dilofos, Visitsa ...)

Sul lato mare, l'Epire vi invita a soffermarsi sulle sue spiagge e nelle piccole isole situate non lontano dal continente. Situato ai piedi della sua cittadella, Parga è il luogo perfetto per visitare la regione e visitare l'affascinante isola di Lefkada, collegata alla terraferma da un ponte.

Tessaglia

I monasteri di Meteora situato a circa 4 ore di auto da Atene; arroccati sulle loro cime rocciose sono tra i siti turistici più iconici del paese. La maggior parte dei circuiti non esita a rendere il viaggio speciale. Principalmente fatto di pianura, e senza grandi attrazioni principali, l'area circostante non giustifica tuttavia di soffermarsi lì.

A sud-est della Tessaglia, il massiccio del Pelio, che occupa la penisola con lo stesso nome, merita qualche giorno. Possono essere estesi scoprendo le isole dell'arcipelago delle Sporadi (Skiathos, Alonissos e Skopelos) accessibili in barca veloce dal porto di Volos. Verdeggiante, circondato da piccole spiagge e circondato da una serie di villaggi tradizionali che ricordano Capo Corsica, la penisola del Pelio è certamente una delle regioni più belle della Grecia. Frequente estate e inverno, quando è sotto la neve, il Pelio è favorevole alle escursioni e offre anche l'opportunità di soggiornare in affascinanti pensioni di carattere.

Il Peloponneso

A meno di un'ora di macchina da Atene, la regione più meridionale della Grecia continentale è la destinazione ideale per un primo viaggio nel paese. Un percorso da collegare alla capitale greca, tra cui, ad esempio, la visita di Delfi attraverso il nuovo ponte che collega il nord-ovest del Peloponneso alla Grecia centrale. Con le sue rotte fuori strada tra mare e montagna, spiagge, piccoli villaggi tradizionali, porti da cartolina e famosi siti antichi, questa vasta regione merita da sola un viaggio punteggiato da gradini piacevoli Costituito da sette province, il Peloponneso diventa sempre meno turistico quando si scende verso sud.

Per vederne di più, visita eDreams.